Reggio, manifestazione lavoratori, Cgil: “Lunedì si terrà a Piazza Italia”

imagesNota Stampa Segreteria CGIL Calabria, Segreteria CGIL Reggio-Locri, Segreteria CGIL Piana di Gioia Tauro:

Abbiamo deciso, unitamente a CISL e UIL, di spostare la manifestazione dei lavoratori socialmente utili e di pubblica utilità del prossimo 4 novembre da Villa San Giovanni a Reggio Calabria in Piazza Italia. Lo abbiamo fatto per il nostro consueto senso di responsabilità e per tentare di rasserenare gli animi dei lavoratori che si sono visti privare di manifestare in un luogo simbolo del sindacato confederale provinciale con una scusa davvero poco credibile e quasi provocatoria.
Protestare e manifestare in modo democratico è una delle funzioni insopprimibili dell’agire sindacale e di rivendicazioni fondamentali quali la certezza del salario e la stabilizzazione del lavoro. E la manifestazione del 4 novembre chiede, da una parte, attenzione al Governo nazionale anche nella discussione parlamentare della legge di stabilità e, dall’altra, chiede alla Giunta regionale di intervenire anche in sede di assestamento di bilancio per trovare le risorse necessarie a garantire la copertura finanziaria delle indennità dei lavoratori e la loro stabilizzazione.
Per intanto, nel riconfermare il nostro giudizio negativo sulla mancata autorizzazione di Villa San Giovanni, non accettiamo il diktat del questore di Reggio Calabria. In sostanza, questa partita è solo rinviata.

Segreteria CGIL Calabria
Segreteria CGIL Reggio-Locri
Segreteria CGIL Piana di Gioia Tauro