Reggio, l’Istituto “A.Righi” in visita all’Agenzia Arpacal (FOTO)

imagesNell’ambito dell’iniziativa “Porte Aperte all’Arpacal”, in corso in questi giorni fino al 22 Novembre nei cinque dipartimenti provinciali calabresi, gli alunni delle classi del Corso CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE dell’Istituto di Istruzione Superiore “A. Righi” di Reggio Calabria, hanno effettuato un’interessante visita guidata presso la sede Arpacal di Reggio Calabria, Agenzia Regionale per la protezione dell’ambiente della Calabria.
La partecipazione all’interessante iniziativa, fortemente voluta dal Dirigente Scolastico Francesco Praticò, rientra nelle attività di arricchimento dell’Offerta Formativa programmata dall’Istituto e prevede di integrare le conoscenze fondamentali e relative alla tipologia dei percorsi di studio, con momenti di formazione in sinergia con il territorio e gli Enti esistenti sul territorio stesso.
La visita guidata, dopo i saluti del Direttore di Dipartimento, Dr.ssa Giovanna Belmusto, ha avuto luogo, con l’ausilio di personale esperto, nei laboratori e servizi tematici del Dipartimento, e gli alunni hanno potuto conoscere le attività tecnico-scientifiche che l’Agenzia svolge nel suo quotidiano compito di controllo e monitoraggio dell’ambiente calabrese, oltre le strumentazioni e le tecniche usate. I ragazzi hanno seguito con interesse e partecipazione le varie attività proposte, arricchendo il loro bagaglio culturale.
L’indirizzo di studi CHIMICA, MATERIALI E BIOTECNOLOGIE, è finalizzato allo sviluppo di competenze relative alle metodiche per la caratterizzazione dei sistemi biochimici, biologici , microbiologici e anatomici e all’uso delle principali tecnologie sanitarie nel campo biomedicale, farmaceutico e alimentare, al fine di identificare i fattori di rischio e causali di patologie e applicare studi epidemiologici, contribuendo alla promozione della salute personale e collettiva.