Reggio, Liberi di Ricominciare Valanidi, Sapone: “Non servono le passerelle per risolvere i problemi!”

images

Nota Stampa Sapone del movimento Liberi di Ricominciare:

Liberi di Ricominciare scalda i motori. Nella prossima settimana, a bordo del proprio camper, il movimento inizierà a girare i territori con l’unico obiettivo di “dar voce” alle periferie che evidenziano, soprattutto dopo l’onta del commissariamento, l’attuale stato di degrado in cui l’intera la città sta versando.

Antonio Sapone con grande entusiasmo afferma: “prima tappa sarà la vallata del Valanidi. La scelta è ricaduta su questo territorio perché la nostra missione è far aprire gli occhi ai cittadini. È finita l’epoca in cui la classe politica finga di interessarsi alle problematiche della nostra vallata solo in piena campagna elettorale – con l’unico scopo di ottenere consensi – per poi invece una volta eletti scordarsi dell’esistenza dei nostri territori. Ecco perché il Valanidi non ha bisogno di passerelle di autorevoli esponenti politici che – con la presentazione di un libro o peggio ancora con una semplice assemblea tra pochi intimi – pensano di illudere la nostra gente. Servono fatti e prima ancora serve veramente ascoltare le istanze dettate dal territorio. Sarebbe bello interrogare questi soggetti pseudopolitici per capire se oltre alle parole conoscono davvero le tragiche realtà delle nostre zone? Se hanno almeno una volta percorso le pericolose e dissestate strade che attraversano la nostra vallata? Se conoscono l’emergenza del cimitero di Trunca da anni oramai saturo? Cosa pensano dell’invasione di eternit in contrada Santelli abbandonato a cielo aperto? Per non parlare dell’assenza del metano con le condutture da anni ferme ad Oliveto chissà perché dinanzi alla dimora di un altro noto esponente politico, o peggio ancora, in pieno terzo millennio la totale assenza dell’ADSL oramai indispensabile nella vita quotidiana.

Sono in perfetta linea con quanto afferma Paolo Ferrara, Presidente di Liberi di Ricominciare, i problemi non hanno un colore politico vanno risolti e basta!

Ecco perché nella prossima settimana il camper di Liberi di Ricominciare effettuerà la prima tappa proprio nella Vallata del Valanidi, pronti ad ascoltare la gente e dar finalmente voce alle vere esigenze. Rimbocchiamoci le maniche solo così la nostra vallata sarà finalmente libera di ricominciare!