Reggio, incontro al Ministero dei Benu Culturali del presidente Scopelliti su piazza De Nava e Museo

calabria 1
Il Presidente della Regione Calabria ha incontrato nei giorni scorsi a Roma, presso il Ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali, il Segretario generale, Antonia Pasqua Recchia ed il capo della segreteria del ministro Bray Simone Silvi riguardo agli interventi di rifacimento della Piazza antistante il Museo di Reggio Calabria.
“Ho prospettato al Segretario Generale del Mibac Recchia – ha dichiarato il Presidente Scopelliti –quanto è emerso dal confronto avvenuto con le associazioni culturali di Reggio Calabria. È stato concordato che il Direttore regionale per i Beni culturali e paesaggistici della Calabria, Francesco Prosperetti, dovrà annullare il bando per il rifacimento della Piazza perché l’orientamento della città è ben diverso dall’indirizzo assunto in quel progetto. È importante adesso, quindi, immaginare entro il termine di 30-40 giorni al massimo un progetto nuovo e definire una nuova procedura così da non perdere il finanziamento. Una delle ipotesi che io ho paventato, anche in virtù delle criticità e delle proposte poste all’attenzione nel corso dell’incontro con le associazioni, riguarda l’abbassamento di Piazza de Nava a livello della sede stradale così da creare uno spazio unico con il Museo.
È stata rimarcata la stretta collaborazione tra Regione e Ministero consapevoli che la parola adesso passa ai tecnici, sia del comune che regionali, e al responsabile Prosperetti per individuare la procedura di un nuovo intervento. Il Segretario Generale Recchia si è dimostrata molto sensibile sull’argomento e determinata ad accogliere le osservazioni sollevate dalle varie espressioni, sia politico-istituzionali che associazionistiche, della città di Reggio”.
L’incontro si è incentrato, inoltre, sulla questione del rientro dei Bronzi di Riace al Museo della Magna Graecia: “Posso dire con certezza – ha aggiunto il Presidente Scopelliti – che la programmazione di questa operazione sarà più breve del previsto. La data sarà ufficializzata dal ministro Bray e abbiamo inteso avviare una intensa sinergia per realizzare tutta una serie di iniziative volte a far divenire questo come un grande evento ed una grande vetrina per la città di Reggio e per l’intera Calabria”.