Reggio, inchiesta “Blue call”: conclusa udienza preliminare

imagesPoche richieste di rito ordinario- riporta l’Agi- quasi tutte legate a posizioni di secondo piano, molte quelle di abbreviato, nella quali rientrano tutti le prime file del clan Bellocco di Rosarno, potente cosca del Reggino. Questa mattina si è conclusa l’udienza preliminare del maxiprocesso “Blue call”, procedimento istruito dalla Distrettuale antimafia di Reggio Calabria. Tutti gli imputati che hanno scelto il rito ordinario sono stati rinviati a giudizio. Il processo per loro inizierà il 5 febbraio prossimo davanti al collegio del Tribunale di Palmi, mentre il processo in abbreviato inizierà l’11 febbraio prossimo al gup di Reggio Calabria. Alla sbarra il clan Bellocco al gran completo, dal boss Carmelo alle prime linea della famiglia di ‘ndrangheta di Rosarno. Il procedimento, in cui sono rimaste coinvolte 44 persone, si compone di tre tronconi di indagine, il principale è proprio quello da cui prende il nome l’operazione.