Reggio, il Cis della Calabria promuove “Ricordo di Federico Fellini: creatore di sogni”

Foto - Ricordo di Federico Fellini a 20 anni dalla scomparsaMercoledì 6 novembre 2013, alle ore 18,00, presso il Salone della chiesa di San Giorgio al Corso – Reggio Calabria, il Centro Internazionale Scrittori della Calabria, a venti anni dalla scomparsa: Ricordo di Federico Fellini: “creatore di sogni”. “L’unico vero realista è il visionario”, sosteneva Federico Fellini, il regista considerato universalmente uno dei più grandi della storia del cinema mondiale, scomparso il 31 ottobre 1993. Con l’ausilio di video proiezioni il prof. Nicola Petrolino, esperto e critico di cinema, tratterà gli aspetti che più caratterizzano la poetica di un regista il cui percorso è stato, fin dai suoi primi film, un continuo procedere senza meta, un eterno vagare tra sogno e realtà. Da qui il fascino, la magia delle sue storie e dei suoi personaggi, dei quali è difficile dire se uomini o maschere, persone reali o fantasmi, esempi di verità o d’illusione, di vita o di fantasia. Attraverso la riproposizione e l’analisi di brani di film, saranno evocati i sogni che costellano il cinema del regista riminese, attraverso un percorso che sconfina spesso negli spazi dell’inconscio. Un’occasione per ricordare e omaggiare un “poeta” del cinema e sognare con i suoi personaggi: lo Sceicco Bianco, Gelsomina, Cabiria, Marcello, Anita, Giulietta, Guido, la Saraghina, la Gradisca, che ormai fanno parte del nostro immaginario. In altri incontri, a seguire, saranno presentati e analizzati alcuni dei film più rappresentativi del grande registra tra i quali il capolavoro 8½ (1963), che quest’anno compie 50 anni.