Reggio Calabria “regina di solidarietà”: è prima in Italia per donazione del sangue placentare

logo-calabria-cbbAnche per il 2013 la CALABRIA Cord Blood Bank, che ha sede nel reparto di Medicina trasfusionale dell’Azienda ospedaliera Bianchi-Melacrino-Morelli di Reggio CALABRIA, si e’ classificata al primo posto in Italia nei primi 10 mesi dell’anno come indice di rilascio (rapporto tra le unita’ cordonali congelate e quelle rilasciate per trapianto).

Lo rende noto un comunicato della struttura. ”Dal 2006 al primo semestre 2013, la CALABRIA Cord Blood Bank – riporta ancora la nota – ha raccolto 6507 unita’ di sangue cordonale di cui 803 bancate, con una percentuale del 12,8% al di sopra della media nazionale che si aggira al 7-10%. La struttura, unica nella regione – e’ scritto nel comunicato – sostenuta dal direttore generale dell’azienda ospedaliera reggina, Carmelo Bellinvia e dall’intero staff dirigenziale, si riconferma in prima linea a livello nazionale. La CALABRIA Cord Blood Bank fa parte della rete di 19 banche italiane denominata Italian Cord Blood Network, coordinata a livello nazionale dal Centro nazionale sangue e Centro nazionale trapianti e a livello regionale dal Centro regionale sangue e Centro regionale trapianti”. Il network di collaborazione consolidato negli anni sull’intero territorio regionale tra CALABRIA Cord Blood Bank, reparti di Ginecologia e Ostetricia, Servizi Trasfusionali e di Neonatologia e Pediatria ha permesso di rilasciare 14 unita’ cordonali, distribuite per trapianto nell’ambito dei circuiti internazionali.