Reggio, Associazione Libera: raccolta firme per assemblea pubblica sui temi sul contrasto alla ‘ndrangheta

Associazione LiberaSi è svolta stamane presso la sede di “Libera”, la conferenza stampa dell’Associazione in merito alla presentazione della richiesta in un’assemblea pubblica al Comune di Reggio Calabria. Presieduta dal Domenico Nasone referente regionale Libera e Francesco Spanò referente territoriale di Reggio Calabria, sono state illustrate le linee guide per la firma di questa petizione. Vista e considerata la mancata risposta di chi oggi amministra il Comune di Reggio, ci vogliono 400 firme affinchè questa assemblea vada in porto. La raccolta delle firme avverrà nella zona adiacente alla Chiesa di San Giorgio al corso nelle giornate di venerdi 8 e sabato 9 Novembre.

Queste le parole del Referente territoriale Spanò: “E’ necessario una volte per tutte in una fase cosi delicata per la nostra città, che i cittadini non restino indifferenti rispetto a ciò che sta succedendo. Raccogliamo le firme per organizzare un’assemblea pubblica per discutere dei temi sul contrasto alla ‘ndrangheta e sulla sicurezza urbana”
“Ogni cittadino – aggiunge Spanò – dovrà firmare affinchè questa fase di scioglimento del consiglio comunale non passi invano e non si ritrovi fra 6 mesi o un anno, nella stessa situazione in cui la città è stata per anni di fronte al fenomeno ‘ndranghetistico”