Reggina-Palermo 0-2, le pagelle di StrettoWeb: una sconfitta che sa di beffa

di_micheleUna sconfitta che sa di beffa per la Reggina di Castori che avrebbe meritato quantomeno il pareggio e che è stata protagonista di un gran secondo tempo, vanificando le chance di rimonta in modo clamoroso con Sbaffo (liscio dal limite dell’area solo davanti al portiere), Di Michele (che tira a lato dopo aver superato Sorrentino) e soprattutto Maicon che all’82° riesce a sbagliare un gol più facile di un calcio di rigore. Pesa come un macigno sulla Reggina anche il clamoroso calcio di rigore non concesso dall’arbitro Mariani al 33° della ripresa, quando Andelkovic para con il braccio un tiro di Di Michele (vedi foto): sarebbe penalty e rosso diretto, un episodio che avrebbe potuto capovolgere la partita. Le nostre pagelle:

Il clamoroso fallo di mano di Andelkovic su Di Michele

Il clamoroso fallo di mano di Andelkovic sul tiro di Di Michele

Benassi 6 La papera che regala al Palermo il gol del definitivo 0-2 compromette quella che fino a quel momento era stata una prestazione straordinaria.
Foglio 5 Non riesce mai a spingere come dovrebbe, troppo indeciso anche in fase difensiva.
Ipsa 6 Azzarda qualche passaggio di troppo al portiere, ma per il resto se la cava.
Gentili 6 Parte male, poi cresce nella ripresa.
Adejo 5,5 Anche lui ha delle indecisioni nel primo tempo, molto meglio nel secondo.
Sbaffo 6,5 Sbaglia un gol ed è poco concreto in fase offensiva, ma fa una gara di corsa e quantità mostrando anche tutte le sue doti qualitative. Continua a crescere.
Rigoni 5,5 Un passo indietro rispetto alla buona prestazione vista contro il Padova.
De Rose 5 Sbaglia tantissimo, ma è troppo facile prendersela con lui: un interditore puro costretto a fare il regista…
Dall’Oglio 6,5 La solita corsa e grinta.
Di Michele 7,5 E’ il migliore in campo, anche se si divora un gol clamoroso: è il più pericoloso, crea tante buone occasioni, fa una magia quando mette Maicon da solo davanti alla porta ma il brasiliano spreca clamorosamente.
Gerardi 5,5 Pochi palloni giocabili vicino alla porta, ma sbaglia tanto.
Louzada 5 Entra in campo, dovrebbe dare la scossa ma si incarta sempre da solo.
Cocco 5 Solo qualche errore.
Maicon 5 Entra nel finale e riesce a sbagliare il gol più facile del campionato, peggio di quelli che s’era divorato a Varese e nella partita con il Carpi: incredibile!
All. Castori 6 De Rose in regia è una scelta da correggere al più presto, ma non si può rimproverare nulla a una squadra che avrebbe meritato quantomeno il pareggio e ha messo sotto per lunghi tratti della gara la super-corazzata del campionato. Inoltre da non dimenticare le pesanti assenze dei vari Zandrini, Contessa ma soprattutto Di Lorenzo, Lucioni e Colucci.