Raffineria di Milazzo: tre anni senza infortuni per il personale aziendale

raffineria milazzoTre anni senza infortuni per il personale aziendale della Raffineria di Milazzo. Ecco la nota ufficiale della RAM:

Venerdì scorso, 22 novembre, la Raffineria di Milazzo ha raggiunto il traguardo dei 3 anni senza infortuni per il personale aziendale, eguagliando il suo miglior risultato di sempre, già ottenuto nel 2005.

In Italia, secondo quanto riportato dalle statistiche INAIL 2012, si verificano circa 500.000 infortuni sul lavoro ogni anno, in media ben 1.370 al giorno. Queste statistiche sottolineano l’importanza del risultato raggiunto in un sito industriale come la Raffineria di Milazzo, dove i circa 600 dipendenti hanno lavorato negli ultimi 3 anni per oltre 3 milioni di ore, senza alcun infortunio.

Peraltro il 15 aprile 2013 la Raffineria di Milazzo aveva già raggiunto il prestigiosissimo traguardo di 2 anni senza infortuni Insieme, personale aziendale e dell’indotto: oltre 4 milioni di ore lavorate in 2 anni senza incidenti.

Il raggiungimento di questi risultati dimostra l’alta professionalità di chi lavora in raffineria operando nell’ambito di un Sistema di Gestione della Sicurezza robusto e di qualità che la Raffineria ha costruito e consolidato negli anni; un Sistema di Gestione che fa della prevenzione degli infortuni uno dei suoi pilastri fondamentali.

E’ stato portato avanti negli anni, a tutti i livelli dell’organizzazione aziendale, un approfondito e continuo lavoro di analisi di tutti quegli eventi o quelle situazioni che potenzialmente avrebbero potuto determinare un incidente, cui è seguita l’implementazione di azioni preventive e lo sviluppo di procedure operative e comportamentali. E’ stata, inoltre, realizzata una capillare attività di formazione specificamente dedicata ai comportamenti sicuri, per sensibilizzare ancor di più all’attenzione continua, al ragionamento ed alla valutazione del rischio che deve precedere ed accompagnare ogni singola operazione ed attività lavorativa.

Il risultato raggiunto è uno stimolo a migliorarsi sempre di più, coinvolgendo tutto il personale che opera in raffineria, aziendale e dell’indotto.