Protesta familiari imputati per strage di Duisburg nel Duomo di Reggio (FOTO)

'Ndrangheta:Duisburg;si incatenano familiari imputati strageI familiari di Giovanni Strangio, condannato in primo grado all’ergastolo per la strage di Duisburg, e di Giuseppe Nirta, si sono incatenati nel Duomo di Reggio Calabria per protestare contro i processi che vedono coinvolti i loro congiunti. Alla protesta stanno partecipando complessivamente cinque donne di cui tre si sono sedute ed incatenate nel duomo di Reggio Calabria. “Continueremo a protestare - affermano – fino a quando non avremo una risposta dallo Stato”.

20131124_123942_resized_1