Promozione Girone B, 10^ giornata: A.C. Bagnarese 3-0 Benestarnatilese

images

Nota Stampa Pierfrancesco Zoccali (RBW):

Una Bagnarese bella ma imprecisa nel primo tempo, poco spettacolare ma cinica nel secondo.
Questo la sintesi di un’altra bella vittoria interna della squadra biancazzurra, che ha liquidato la Benestarnatilese con un 3-0 che ben rispecchia quanto visto in campo. Esattamente come due settimane fa, sempre tra le mura amiche, contro il Siderno (partita finita 5-0, n.d.r.), primo tempo monumentale degli uomini di mister Laurendi, che hanno attaccato a testa bassa fin dal primo minuto per tutta la prima frazione di gioco.
Dopo soli 50 secondi, Bruno Laurendi si incunea nella traballante difesa della squadra proveniente dalla Ionica e batte l’estremo difensore Pellè. Dimaio, Marta e N.Musumeci hanno almeno un’occasione nettissima a testa per arrotondare subito il risultato, ma il primo tempo si conclude 1-0, risultato che sta stretto alla squadra di casa.
Secondo tempo più contratto, con la Benestarnatilese che prova a far capire che non ci sta e mette in difficoltà Ragusa in un paio di occasioni, prevalentemente su calcio da fermo. Ma la Bagnarese, seppur meno bella del primo tempo, si dimostra cinica e spietata e nel suo momento peggiore colpisce.
Due lampi portano prima ad un rigore per fallo su Musumeci, abbastanza contestato dalla squadra ospite e realizzato dallo stesso centravanti della Bagnarese. Quattro minuti dopo, guizzo di Dimaio, fino a quel momento abbastanza in ombra, sulla corsia di destra e cross al centro per il solito Musumeci che, lasciato solo al centro dell’area non può proprio sbagliare.
“Siamo soddisfatti, ma si doveva chiudere prima la partita e ci siamo complicati la vita per la poca lucidità dei nostri attaccanti nel primo tempo” ha dichiarato il presidente Oliverio al termine del match ai microfoni di RadioBagnaraWeb. Gli fa eco il presidente Cesare Tripodi: “Avremmo potuto chiudere subito la partita e abbiamo sbagliato l’impossibile. Vittoria strameritata”.
Bagnarese che conquista così 3 punti d’oro, che le consentono di restare in scia di Brancaleone e Rizziconi e aumentando i rimpianti per i 3 punti persi a tavolino contro il Reggio Mediterranea.

TABELLINO:
BAGNARESE: Ragusa, Trentinelli (82’ Catalano), Trimarchi (85’ Mesiti), Caratozzolo, Tripodi C., Laurendi, Dimaio, Tripodi M., Musumeci, De Marco, Marta (69’ Mileto). All. Laurendi

BENESTARNATILESE: Pellè, Callipari, Sergi, Nirta (52’ Romeo), Pangallo, Gemellaro, Nirta G., Nastasi, Mammoliti (48’ Leveque), Pizzata, Giorgi (71’ Pizzata G.). All. Procaccianti e Pelle
Arbitro: Critelli (Catanzaro).
Marcatori: 1’ Laurendi (1-0), 77’ Musumeci rig. (2-0), 81’ Musumeci (3-0)