Palermo: vendevano merce contraffatta, sequestri e denunce

Guardia di finanzaControlli contro la contraffazione, la pirateria informatica e il commercio abusivo sono stati svolti nello scorso fine settimana dalla Guardia di Finanza di Palermo nel principali vie commerciali del capoluogo siciliano. Gli interventi sono stati rivolti principalmente ai venditori ambulanti di prodotti contraffatti, ma anche nei confronti di venditori di cd e dvd pirata. Nel complesso sono stati identificati e denunciate cinque persone per reati di contraffazione e di ricettazione; due, invece, le denunce contro ignoti datisi alla fuga dopo aver abbandonato la merce. Le fiamme gialle hanno sequestrato più di 3mila giocattoli contraffatti, circa 700 capi di abbigliamento ed accessori contraffatti; oltre 500 tra CD e DVD pirata. Identificati e verbalizzati, inoltre, 7 persone assolutamente sprovviste di licenza commerciale o di autorizzazione amministrativa per il commercio su suolo pubblico, nei confronti dei quali è scattata la segnalazione al sindaco ed il sequestro amministrativo dei beni in vendita, pari a circa 800 accessori per telefonia. Sempre nei giorni scorsi, capi di abbigliamento sequestrati, dopo l’asportazione del marchio contraffatto, sono stati consegnati dalla Guardia di Finanza a due associazioni che si occupano di beneficenza.