Palermo: rubano capi di abbigliamento nel negozio “Piazza Italia”, arrestate 4 donne

piazza italiaArrestate dai carabinieri, in due diverse circostanze, quattro donne sorprese a rubare nel punto vendita “Piazza Italia”, all’interno del centro commerciale “La Torre”, in via Assoro, a Palermo. Le prime due, V.M., di 29 anni, e C.Z., di 21 anni, che nascondevano nelle rispettive borse tre capi di abbigliamento, sono finite agli arresti domiciliari. Condannate a quattro mesi di reclusione e al pagamento di un’ammenda di 400 euro, hanno ottenuto la sospensione della pena e sono state rimesse in liberta’. Le altre due donne, V.V., di 21 anni, e R.B., di 18 anni, sono state trovate in possesso di un paio di jeans e quattro maglioncini, per un valore totale di circa 100 euro. Anche loro, dopo la convalida degli arresti, sono state condannate a quattro mesi di reclusione ed al pagamento di un’ammenda di 400 euro, con pena sospesa, e rimesse in liberta’. Ma non e’ finita qui. In serata, si e’ presentato presso gli uffici della stazione Carabinieri di Borgo Nuovo, un giovane, L.G., di 20 anni, chiedendo di potere vedere la propria fidanzata, tratta in arresto per uno dei furti. Rifiutandosi di esibire un documento, l’uomo si e’ scagliato contro un carabiniere, insultandolo. A questo punto sono intervenuti gli altri militari che lo hanno bloccato e arrestato per resistenza e lesioni personali a pubblico ufficiale. Il giovane, condotto agli arresti domiciliari presso la propria abitazione, dopo la convalida del provvedimento e’ stato rimesso in liberta’ in attesa del processo.