Palermo, omicidio Petrucci: Samuele Caruso incapace di volere, forse non sconterà l’ergastolo


Samuele CarusoSamuele Caruso
confessò di aver ucciso Carmela Petrucci, 17 anni, e di aver ferito gravemente la sorella, Lucia, di 18. Ma potrebbe non scontare l’ergastolo. Gli esperti nominati dal giudice Daniela Cardamone hanno stabilito che l’imputato, 23 anni, quando aggredì a coltellate le due ragazzine, era capace di intendere, ma non di volere.