Palermo, attivisti No Muos occupano gli uffici della Regione

NO-MUOSUn gruppo di cinquanta persone, aderenti al Movimento No Muos, hanno occupato gli uffici dell’assessorato regionale al Territorio e ambiente in via Ugo La Malfa, a Palermo. I manifestanti hanno esposto uno striscione con scritto: ”Stop alla devastazione del territorio. No Muos #15n #assedio”. Riparte dunque la protesta contro il sistema satellitare delle forze armate Usa che deve essere installato a Niscemi (Cl). Una nuova manifestazione regionale è prevista per il 30 novembre a Palermo. Un mese fa gli attivisti avevano occupato anche Palazzo dei Normanni, dove si erano introdotti come turisti, pagando il biglietto. ”Le uniche grandi opere che vogliamo nei nostri territori- afferma Ivan Lupo, attivista No Muos- sono case e redditto per tutti. Diritti fondamentali di cui i governi e le amministrazioni locali di qualsiasi colore politico ci hanno privato e continuano a privarci”.