Palemo: ubriaco investe pedone, arrestato

manetteUbriaco alla guida di uno scooter ha investtito un pedone ed e’ fuggito, ma e’ stato poi arrestato dai carabinieri a Palermo. All’incidente ha assistito un maresciallo dei carabinieri, libero dal servizio, che ha annotato la targa del pirata, che nell’impatto e’ caduto, si e’ rialzato e si e’ dileguato. Vittima un anziano di 71 anni, travolto mentre attraversava via Messina Marine e poi soccorso dal militare. Trasportato all’ospedale Buccheri la Ferla, i medici gli hanno riscontrato un trauma facciale con infrazione delle ossa del naso, guaribile 15 giorni. Il conducente dello scooter, Salvatore Milazzo, 45 anni, e’ stato rintracciato nel pronto soccorso dello stesso ospedale dove si era recato anche lui per le lesioni subite nella caduta. Deve ora rispondere di omissione di soccorso e di guida in stato di ebrezza: al test con l’etilometro e’ stato rilevato un tasso alcolemico di 1,64 grammi/litro, superiore ai limiti consentiti dalla legge. Dopo la convalida dell’arresto, l’uomo e’ stato rimesso in liberta’ in attesa di giudizio.