Messina: spaccio di droga, in manette un 35enne già noto alle Forze dell’Ordine

FAZIO Gianfranco ME 09-05-1978Proseguono incessanti ed a ritmo incalzante, da parte dei Carabinieri della Compagnia di Messina Sud, i servizi finalizzati a prevenire e reprimere lo spaccio di sostanze stupefacenti.

In proposito, nei giorni scorsi, i Carabinieri della Stazione di Tremestieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato il 35enne messinese Gianfranco Fazio, già noto alle Forze dell’Ordine, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in atto sottoposto alla misura alternativa dell’affidamento in prova ai servizi sociali.

I militari dell’Arma, a seguito di perquisizione dell’abitazione del Fazio, rinvenivano all’interno della camera da letto, abilmente occultati, 13 involucri di carta stagnola contenenti sostanza stupefacente tipo marijuana e grammi 2,6 di analoga sostanza non ancora suddivisa ed un bilancino di precisione.

La sostanza stupefacente è stata sottoposta a sequestro e sarà inviata al Reparto Carabinieri Investigazioni Scientifiche di Messina per le previste analisi di laboratorio. Per il prevenuto, stante la flagranza di reato, sono scattate le manette per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. L’arresto veniva convalidato dall’A.G. ed il soggetto sottoposto all’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria.