Messina: rissa e aggressione a poliziotto, arrestati tre giovani di Barcellona

Polizia: una volante della Questura di CatanzaroLa Polizia di Messina ha arrestato per lesioni a pubblico ufficiale, danneggiamento, minacce e resistenza tre giovani residenti a Barcellona Pozzo di Gotto. Si tratta di Giuseppe Quattrocchi, 23 anni, e dei fratelli Eugheni ed Eduard Puglisi, di 26 e 27 anni.

Gli agenti sono intervenuti all’esterno di una discoteca intorno alle 3.00 della scorsa notte, dopo una segnalazione di una lite tra alcuni giovani. Giunti sul posto, i poliziotti hanno notato i tre giovani che discutevano animatamente tra loro, in evidente stato d’ebbrezza. Tra una spinta e l’altra, uno dei tre ha distrutto lo specchietto retrovisore di un’auto in sosta, colpendolo con un pugno.

Alla richiesta degli agenti di esibire i documenti d’identità, i tre ragazzi si sono scagliati contro uno di loro, colpendolo con pugni e schiaffi. Con un po’ di fatica, gli altri poliziotti presenti sono riusciti a bloccare ed ammanettare i tre giovani, che continuavano a gridare, insultare e minacciare i membri delle forze dell’ordine. L’agente ferito ha riportato alcune escoriazioni guaribili in pochi giorni. Quattrocchi e i fratelli Puglisi saranno giudicati nella giornata di oggi per direttissima.