Messina, il Prc “respinge” la costruzione della tendopoli per migranti

imagesNota Stampa Circolo “P. Impastato” Prc Messina:

L’assemblea congressuale del circolo “P. Impastato” del partito della rifondazione comunista respinge con forza la scelta del prefetto di messina di rendere definitiva con un lager fatto di tende nella struttura sportiva del Pala Nebbiolo, la già discutibile scelta dello stesso palasport come luogo di permanenza precaria e temporanea di cento ottanta richiedenti asilo.

Sono ragazzi giovanissimi che sfuggono a guerra, fame regimi militari e dittatoriali che negano i più elementari diritti umani sosteniamo e siamo interni al vasto mondo associazionistico che in questi giorni si sta opponendo alla scelta disumana e scellerata della così detta “tendopoli” chiaramente dovuta all’intenzione di sottoporre i migranti ad un controllo militare e poliziesco assolutamente ingiustificato.

Chiediamo all’amministrazione comunale di proseguire sulla determinazione di intimidire strutture idonee ed inclusive per permettere a questi giovani di godere effettivamente del diritto di asilo, conformemente all’Art 10 comma 3 Cost.