Messina: GdF denuncia 30enne marocchino per possesso di merce contraffatta e ricettazione

gdfUn cittadino marocchino di 30 anni è stato denunciato dai finanzieri del Nucleo Mobile di Messina per possesso di merce contraffatta. L’uomo è stato fermato al porto, appena sbarcato da un traghetto proveniente da Villa San Giovanni. Aveva con sé oltre duecento capi d’abbigliamento, soprattutto jeans, t-shirt e giubbotti, che portavano dei marchi risultati contraffatti. Al marocchino è imputato anche il reato di ricettazione.