Messina: arrestato 25enne per furto in abitazione

CARDIA GIUSEPPE CLASSE 1988_crGrazie all’intensificazione dei servizi di prevenzione al fine di assicurare sempre maggiori standard di sicurezza per i cittadini ed una più incisiva attività di contrasto tesa a frenare i reati di tipo predatorio, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Messina hanno assicurato alla giustizia un messinese di 25 anni, con precedenti di polizia, poiché ritenuto responsabile di furto.

In particolare, intorno alle ore 3:30 di stanotte, i militari del Nucleo Radiomobile di Messina, impegnati in uno specifico servizio di prevenzione, sono entrati in azione a seguito della notizia pervenuta sull’utenza 112 di rumori provenienti da una privata abitazione ubicata in una via del centro cittadino.

Raggiunto in pochi minuti il posto segnalato, i Carabinieri hanno tratto in arresto in flagranza di reato per furto il messinese Cardia Giuseppe, classe 1988,dopo un breve inseguimento del malfattore che, per sfuggire ai militari, dal balcone dell’abitazione si era gettato nel cortile dello stabile, ma veniva immediatamente bloccato.

Il malvivente, unitamente ad un complice dileguatosi prima dell’intervento dei militari, approfittando della temporanea assenza della proprietaria, si era introdotto all’interno dell’abitazione di proprietà di una donna mediante l’effrazione della porta finestra di uno dei balconi siti al secondo piano.

Il prevenuto, ultimate le formalità di rito, è stato trattenuto presso la camera di sicurezza della Stazione Carabinieri di Messina-Gazzi, in attesa di essere giudicato con il rito direttissimo fissato per la mattinata odierna presso il locale tribunale.