Mazara del Vallo: sequestrati gamberi cinesi pronti alla vendita

gamberoUna partita di gambero di provenienza cinese, peraltro anche scaduta, è stata sequestrata dagli uomini della Capitaneria di Porto in un noto esercizio commerciale del centro di Mazara, “capitale” della pesca del gambero nel Mediterraneo.
L’incredibile scoperta è stata effettuata durante un normale controllo eseguito in alcuni negozi dai militari della Guardia Costiera. Al titolare dell’attivià è stata elevata una multa di oltre 3 mila euro.
E’ sorprendente – ha dichiarato il comandante della Capitaneria di Porto, capitano di fregata Davide Accettarintracciare gambero asiatico a Mazara, ma è ancora più grave aver constatato che senza il nostro intervento il pescato sarebbe stato commercializzato oltre la data di scadenza e verosimilmente sarebbe stato venduto come pescato locale. Continueremo l’attività di controllo a tutela dei consumatori“.