Maltempo nel cosentino: fulmini colpiscono campanile a Terranova da Sibari

Tempesta di fulminiI fulmini provocati dai temporali che hanno imperversato su Terranova da Sibari, nel Cosentino, hanno danneggiato la cupola del campanile della chiesa di Sant’Antonio, annessa al convento dei frati minori. Non una ma due scariche ieri sera hanno colpito la croce sistemata in cima, sradicandola e facendola cadere a terra, dove s’e’ frantumata. Inoltre alcuni calcinacci hanno colpito una giovane catechista che ha dovuto farsi medicare dai medici dell’ospedale di Castrovillari. Il sindaco Eugenio Veltri ha disposto la chiusura dell’oratorio in attesa di ulteriori accertamenti.