Maltempo, l’assessore Trematerra: “preoccupanti le condizioni del comparto agricolo”

maltempo catanzaroL’Assessore regionale all’Agricoltura Michele Trematerra ha espresso particolare preoccupazione – è scritto in una nota dell’ufficio stampa della giunta regionale – in merito alle eccezionali precipitazioni che hanno interessato la nostra regione, con particolare riferimento alla Provincia di Catanzaro e Crotone. “In tal senso – ha dichiarato l’Assessore Trematerra – ho avviato tutto quanto è nelle possibilità dell’Assessorato per dichiarare lo stato di calamità soprattutto per quelle colture orticole come finocchi e verdure che sono state irrimediabilmente compromesse dalle eccezionali piogge. Pertanto ho condiviso la preoccupazioni di quanti, come l’Assessore Alfonso Dattolo, con il quale ho avuto il modo di visitare alcune zone particolarmente colpite, hanno auspicato una reale presenza dell’istituzione a fianco degli agricoltori, per avviare nelle opportune sedi tutto il necessario al riconoscimento dei danni. Infatti ai sensi del Decreto Legislativo 29 marzo 2004 n. 102 e SMI, le Amministrazioni Provinciali preliminarmente, dovranno inventariare i danni alle produzioni nonché alle strutture ed  infrastrutture ed opere di bonifica, e verificare che gli stessi siano superiori al 30% della produzione lorda vendibile del territorio interessato. Successivamente – ha proseguito Trematerra – le Amministrazioni provinciali, dovranno inviare al Dipartimento relazione che sarà utilizzata dallo stesso per proporrà deliberazione di Giunta da inviare al Ministero per il riconoscimento dello stato di calamità e quindi l’attivazione del fondo di solidarietà nazionale. Appare comunque evidente – ha concluso l’Assessore Trematerra – che nell’emergenza bisognerà agire con quanto in disponibilità, ma dobbiamo essere consapevoli che la prevenzione e l’adeguamento dei presidi idraulici, connesso al rispetto del territorio, è la condizione necessaria per evitare tragedie e la perdita di vite umane”.