Maltempo a Catanzaro: GdF vigila sugli sciacalli dell’acqua

16In seguito alla violenta perturbazione che ha portato dissesto oro geografico e alla conseguente mancanza di acqua nel comune di catanzaro, al fine di prevenire la potenziale possibilità di aumento dei prezzi in danno dei consumatori, la guardia di finanza ha già predisposto una articolata azione di monitoraggio nei confronti di esercizi commerciali dislocati presso il comune di catanzaro. Tale azione è stata, peraltro, estesa anche ai comuni limitrofi.

L’attività di controllo dei finanzieri è stata preordinata affinchè non si verificassero, in danno ai consumatori, esasperati dalle condizioni di disagio che vivono da diversi giorni, casi di aggiotaggio, cioè il rialzo fraudolento di prezzi sul pubblico mercato.

Inoltre, sin dalle prime ore della mattinata odierna i finanzieri hanno anche eseguito una scorta ad autobotti per il rifornimento di acqua destinata a strutture pubbliche e, in alcuni momenti, anche a famiglie in stato di particolare disagio in sintonia con le indicazioni del sindaco di catanzaro e della locale prefettura.

In attesa di un ripristino corretto della fornitura di acqua nel comune capoluogo, il servizio delle fiamme gialle continuerà fin tanto che non cesserà lo stato di emergenza assicurando il più possibile il consumatore peraltro già esasperato da oltre tre giorni di gravi disagi.