Maltempo: Calabria, Regione domani chiedera’ stato calamita’

imagesIl Presidente della Regione Calabria, Giuseppe Scopelliti, e il sottosegretario regionale con delega alla Protezione civile, Giovanni Dima, proporranno nella riunione di Giunta che si terra’ domani una delibera con la quale si chiedera’ al Governo centrale “il riconoscimento dello stato di calamita’ naturale per gli effetti dell’ondata di maltempo che ha gravemente colpito diverse zone del territorio calabrese”. “Il presidente Scopelliti e la struttura regionale della Protezione civile – informa una nota dell’ufficio stampa – hanno prontamente attivato un’azione di monitoraggio e controllo in particolare delle zone che nelle ultime ore sono state interessate da allagamenti, frane, smottamenti ed esondazioni di fiumi che hanno causato danni ingenti e rappresentano tuttora situazioni di pericolo per l’incolumita’ dei calabresi”. “Siamo in contatto costante con le Prefetture – ha dichiarato Scopelliti – e abbiamo monitorato tutti i punti critici, soprattutto quelli della fascia ionica ricadenti nella provincia di Catanzaro e di Reggio Calabria. Abbiamo sin qui affiancato e supportato i sindaci, indicando le azioni da portare avanti per affrontare l’emergenza. Abbiamo inoltre allertato i Comuni interessati e predisposto tutte le misure idonee per affrontare nuovi intensi rovesci che potrebbero verificarsi nelle prime ore di mercoledi’”.