Mafia, mistero sul sito ‘mafialeaks.org’: “Chi sa qualcosa lo renda noto”

donna-pc“Se sai qualcosa dì qualcosa”. E’ il motto di mafialeaks un sito web apparso da alcuni giorni all’indirizzo www.mafialeaks.org con cui il creatore del sito fa un invito a chi conosce qualsiasi segreto del pianeta mafia: lo renda noto. Ma chi c’é dietro il sito? Resta un mistero. Il dominio sarebbe stato registrato da Fabio Bruno attraverso ”Gandi bar” un portale per la registrazione di domini online con sede in boulevard Massena 63-65 a Parigi.