Longobucco (CS): tenta di appiccare un incendio vicino ad un bosco, arrestata donna

MONTE MARIO, IN FIAMME 1,5 ETTARI VEGETAZIONE: COLLINA INVASA DA FUMO - FOTO 8Una donna di 32 anni e’ stata arrestata dal Corpo forestale a Longobucco perche’ sorpresa mentre tentava di incendiare un terreno vicino una zona boschiva. L’intervento e’ scattato dopo la segnalazione da parte di un passante, che aveva notato le fiamme e trovato un innesco. L’incendio nel terreno, dove si trovavano alcuni mezzi di una ditta, e’ stato spento prima che si estendesse al bosco. Nella zona in cui e’ stato fatto l’arresto c’erano gia’ stati alcuni incendi boschivi. Le indagini che hanno portato all’arresto della donna sono state portate a termine grazie alla sinergia tra il Corpo forestale e la Procura della Repubblica di Castrovillari, sotto le direttive del Procuratore, Franco Giacomoantonio. Il comandante regionale, Giuseppe Graziano, che ha rivolto un ringraziamento ai magistrati della Procura di Castrovillari, ha sottolineato ”l’importante opera investigativa che si sta attuando sul territorio da parte del Corpo forestale dello Stato, impegnato con uomini e mezzi per reprimere gli incendi boschivi e individuare i responsabili di tali gravi danni al territorio”.