Lavoratori LSU-LPU calabresi, Imbalzano: “soluzioni grazie a tempestivo intervento di Scopelliti”

candeloro-imbalzanoGrazie alla tempestiva, sinergica e concreta azione del presidente Scopelliti e del vice premier Alfano la delicata vicenda del precariato calabrese, a partire dagli LSU – LPU, ha imboccato la strada maestra della definitiva soluzione. Avevamo già anticipato nei giorni scorsi, mentre altri si abbandonavano ad ogni sorta di azione sterile e demagogica, una importante iniziativa del Governatore mirata a reperire le risorse per dare, finalmente, serenità a migliaia di lavoratori calabresi ed alle rispettive famiglie”.

È quanto afferma il presidente della Commissione Bilancio, Attività Produttive e Fondi Comunitari Candeloro Imbalzano, che ricorda di avere “in questi mesi, senza proclami e inutili prese di posizione, stimolato ripetutamente la soluzione di questa drammatica vicenda”.

“L’emendamento alla legge di stabilità che sarà presentato dal Governo, su espressa richiesta del governatore Scopelliti ad Alfano e previo concerto con il sottosegretario della Presidenza del Consiglio – prosegue Imbalzano –  costituisce un fatto eccezionalmente positivo perché, in questa difficile situazione finanziaria del Paese e con una manovra votata a tagli quasi generalizzati, si reperiscono ben 110 milioni per i precari calabresi”.