Latina-Reggina 1-0, le pagelle di StrettoWeb: Benassi, Sbaffo, Rigoni e Strasser da Lega Pro

993676_410975819031217_925955524_n

Ancora una sconfitta per la Reggina che a Latina praticamente non scende mai in campo e lascia tutto nelle mani della squadra pontina dell’ex Roberto Breda. Una squadra senza un briciolo di gioco, la Reggina, che si affida ai lanci lunghi e non riesce a costruire neanche una vera azione . L’unica occasione capita sui piedi di Rigoni nei primi minuti di gioco, ma il centrocampista di proprietà del Chievo Verona spara incredibilmente alto da posizione ultra-ravvicinata e senza avversari a contrastarlo. Poi super-papera di Benassi che si salva solo grazie a un miracolo di Lucioni. Malissimo Sbaffo e Strasser. E con questi giocatori si voleva ambire alla serie A?
Il campo sta dimostrando che la Reggina dello scorso anno con i vari Baiocco, Ely, Barillà, Rizzato, Campagnacci e Comi era decisamente più forte di questa
, nonostante i limiti di Dionigi. Dopotutto Pillon la portò alla salvezza con una media playoff nel finale di stagione (17 punti in 11 partite). Le intenzioni di migliorare l’organico c’erano tutte, ma se Benassi e Strasser fanno rimpiangere, nel rispettivo ruolo, Baiocco ed Hetemaj, beh allora c’è davvero da preoccuparsi. Anche perchè l’anno scorso, quantomeno, ci mettevano sempre il cuore. Quest’anno no, e la Lega Pro è davvero dietro l’angolo.
Le nostre pagelle:

Benassi 4 Incredibile l’uscita a vuoto nel primo tempo su cui solo un provvidenziale intervento di Lucioni lo salva da una colossale cattiva figura che avrebbe fatto il giro del mondo sul web. Anche sul gol potrebbe fare di più. A questo punto gli andrebbe preferito Zandrini. Quanti rimpianti per Baiocco…
Adejo 5,5 Inizia ad adattarsi bene al nuovo ruolo di terzino destro, ma nel secondo tempo crolla e il gol arriva proprio da lì. Dopotutto non è il suo ruolo, l’abbiamo scritto più volte: con questa squadra non si può fare la difesa a 4, significa rinunciare a un difensore che, nel modulo a 3 dietro, rappresenta un lusso per questa categoria. Invece così diventa un handicap.
Lucioni 7 Il migliore in assoluto. Se non ci fosse lui il passivo sarebbe molto molto più pesante.
Ipsa 6,5 Supporta molto bene Lucioni. Senza questi due in mezzo alla difesa, la Reggina sarebbe ancora più in fondo.
Di Lorenzo 5 Molto male sulla sinistra, da dove arrivano tutti i principali pericoli avversari. Anche per lui vale il discorso fatto per Adejo, è un ottimo elemento nella difesa a 3, non è un terzino, così facendo non solo si compromette la squadra ma anche la carriera di giovani così promettenti.
De Rose 5 La sua partita più brutta della stagione.
Strasser 4 Ormai non ci sono parole per commentare l’acquisto più eclatante del mercato, ma anche il più dannoso. E’ un giocatore inutile, non sa impostare il gioco, sbaglia passaggi facili, si fa superare da qualsiasi avversario, non riesce a fare interdizione. Addirittura, guardandolo giocare, viene voglia di rimpiangere Hetemay. Ed è tutto dire. Farebbe fatica ad essere titolare anche in una squadra di Lega Pro.
Rigoni 4 Ennesima partita disastrosa. E quell’errore in apertura è imperdonabile: sbaglia un gol più facile di un calcio di rigore, e poi non riesce a fare neanche una (una!) cosa buona per rimediare.
Sbaffo 4 Inguardabile. Non gioca bene neanche un pallone, poi i crampi lo costringono ad uscire.
Falco 5 Impalpabile, ma anche lui non è nel suo ruolo, non può giocare così, vale lo stesso discorso di Di Lorenzo: si rischia di distruggerlo!
Gerardi 5 Neanche un pallone utile per sfruttare le sue caratteristiche.

Di Michele 6 E’ l’unico che dà qualità alla squadra e rappresenta un importante punto di riferimento in campo per i compagni, la scelta di lasciarlo in panchina è molto discutibile.
Caballero 5,5 Si da da fare nel finale ma non riesce a incidere.
Cocco s.v. Pochi minuti in campo.

All. Castori 4 Lascia in panchina Fischnaller e Maza, gli unici due che potrebbero fare la differenza lì davanti. Molto discutibile anche la scelta di Di Michele in panchina. La difesa a 4 è un suo marchio di fabbrica, ma con questa squadra non si può fare, Adejo e Di Lorenzo sono fuori ruolo e si vede. Senza Dall’Oglio il centrocampo è un disastro.