Imu: entro 16 gennaio versamento prima casa in Comuni aliquote aumentate

imuEntro il 16 gennaio del 2014 chi possiede la prima casa nei Comuni che applicano per il 2013 un’aliquota Imu superiore a quella di base dovranno versare l’importo non coperto dalle norme sull’abolizione dell’imposta sull’abitazione principale. Lo prevede il decreto sulla cancellazione della seconda rata dell’Imu sulla prima casa, varato da Palzzo Chigi.

Secondo quanto spiegano fonti del Tesoro nei Comuni che per il 2013 applicano un’aliquota Imu superiore a quella di base, indipendentemente dall’anno in cui essa e’ stata deliberata, i contribuenti sono tenuti al versamento di una quota pari al 40% della differenza tra l’imposta risultante dall’aliquota per l’anno in corso e quella risultante dall’aliquota di base: il versamento deve essere effettuato entro il 16 gennaio 2014 insieme con il pagamento di altri tributi.