Il PdL calabrese è compatto, 41 componenti su 49 aderiscono al documento di Scopelliti

pdlLe deputate calabresi del Pdl Dorina Bianchi, Jole Santelli e Rosanna Scopelliti, in una nota, affermano che “concordano in pieno con la linea espressa dai consiglieri regionali, linea che d’altronde avevamo piu’ volte sostenuto“. “Crediamo – aggiungono – nel progetto di Forza Italia, nel suo leader Silvio Berlusconi che lo ha sempre incarnato, e nel segretario del Pdl Angelino Alfano che, come annunciato dallo stesso Berlusconi, avra’ in Forza Italia un ruolo egualmente strategico“. Con queste ulteriori 3 firme diventano 41 su 49 componenti calabresi del Consiglio nazionale le adesioni al documento sottoscritto dal Pdl della Calabria a “sostegno del Presidente Silvio Berlusconi e per un ruolo strategico di Angelino Alfano“.

Il documento sottoscritto da numerosi consiglieri e membri della Giunta regionale della Calabria, che si riconoscono nella leadership di Silvio Berlusconi e nel ruolo strategico di Angelino Alfano, delinea il perimetro all’interno del quale la dialettica in corso nel nostro partito possa condurre a un esito unitario. L’auspicio e’ che le indicazioni formulate con spirito costruttivo possano trovare accoglimento per preservare, nel rispetto delle posizioni di tutti e dell’interesse del Paese, l’unita’ del nostro movimento politico“. Lo dichiarano in una nota congiunta i senatori calabresi del PdL Antonio Gentile, Nico D’Ascola, Piero Aiello, Antonio Caridi e Giovanni Bilardi.