I Lions lavorano per portare a termine un nuovo progetto: l’apertura del Lions club Reggio sud “area grecanica”

imagesDurante la calda estate reggina, i Lions lavorano per portare a termine un nuovo progetto, l’Apertura di un Nuovo Club, il LIONS CLUB REGGIO CALABRIA SUD “AREA GRECANICA”
Sabato 23 Novembre , presso il Ristorante “ La Lampara” di Pellaro, il Governatore del Distretto 108YA, Dott. Luigi Buffardi, ha consegnato la CHARTER al nuovo Club – REGGIO CALABRIA SUD “AREA GRECANICA”. Hanno firmato la carta costitutiva 32 Soci alla presenza delle Auorità Lionistiche, Civili, Militari e Religiose. Presenti anche i Rotary di Reggio, Melito e Palmi; la presidente della Fidapa di Reggio, l’ ADISCO, ed il Vice Presidente dell’Ordine dei Medici di Reggio Calabria Dott. Giuseppe Zampogna.
Dopo l’ascolto degli inni, l’Ingegnere Pino Barbaro, Presidente del Club Host, ha donato la Campana al Presidente del Nuovo Club, Gianfranco Aricò.
In un’atmosfera distesa e gioviale, sono stati chiamati in ordine alfabetico, i trentadue Soci Fondatori che hanno firmato la Carta Costitutiva consegnata dal Governatore Buffardi. Tanti Soci di giovane età ma di indiscusse qualità morali e professionali; Soci piu’ anziani d’età, già affermati professionisti conosciuti anche a livello Nazionale. Si è seguito , inoltre, il Programma Nuclei Familiari . Una serata veramente indimenticabile per l’armonia , la serenità e l’entusiasmo che traspariva dai 32 Soci che hanno messo a disposizione della comunità le loro energie con grande spirito di servizio. In ognuno di loro, sembra essere codificato nel DNA “ WE SERVE”.
Il Presidente Gianfranco Aricò, con il savoir-faire che lo contraddistingue, ha ringraziato tutti gli ospiti ed ha presentato il Suo Staff: Dott. Guglielmo Nappi, Segretario; Ing. Domenico Naso, Tesoriere; Avv. Sebastian Romeo, Cerimoniere. Inoltre, ha reso pubblico il programma prevedendo di attuare dei service di indiscussa utilità per la Comunità. Il Presidente ha consegnato i gagliardetti a Tutte le Autorità ed agli Officers presenti. Di colore rosso porpora con la scritta in oro. I regali colori porpora ed oro furono scelti come colori ufficiali quando l’associazione fu organizzata nel 1917. Il porpora significa lealtà verso gli amici e se stessi, integrità di pensiero e sentimenti. L’oro simboleggia la sincerità degli scopi, giustizia nel giudicare, limpidezza nella vita e generosità negli intenti verso l’umanità. Sul gagliardetto vi è un’ immagine, più precisamente un intaglio che rappresenta i Greci che dal mare giungono sulle coste della Calabria all’epoca della colonizzazione greca. Sia la barca che i due soggetti umani sono decorati con motivi della tradizione greco-bizantina, assunta dalla comunità ellenofona dei Greci di Calabria o dei Grecanici tra i secoli VII e X.
Indubbio è, che da Reggio fino a Locri non vi era alcun altro Club, pertanto doveroso era essere presenti nell’Area Grecanica. Il club intende perseguire concretamente la mission dei Lions in una dimensione di promozione e di implementazione territoriale. Pertanto, dinanzi ad una società caratterizzata dal consumismo e dalla globalizzazione sfrenata, spesso incapace di rapportarsi efficacemente con le manifestazioni della spiritualità creativa, appare inevitabile rivalutare il ruolo della nostra identità storica (rappresentata dalla cultura Grecanica) e proprio in questo solco che s’intende collocare la nostra attività di servizio e di promozione concreta ed effettiva della Calabria e più specificamente del basso ionio reggino.
Hanno guidato la nuova squadra i Lions Guida : Dott. Agostino Laruffa ed il Dott. Sandro Borruto , sempre presenti e premurosi alle richieste ed alle esigenze dei Soci; il Formatore è il Past Governatore in sede Dott. Domenico Laruffa; l’Organizzatrice Dott. Francesca Pizzimenti.