I Bronzi a Milano per l’Expo? La soprintendente Bonomi: “chi li vuole vedere venga a Reggio”

simonetta bonomiHo una preclusione ideologica a portare i Bronzi di Riace fuori dalla Calabria. Da una parte perche’ sono fragili e sia il trasporto che la conservazione sono impegnativi, dall’altro lato la mia opposizione e’ che deve essere la gente a venire a Reggio Calabria ad ammirarli“. La Soprintendente ai Beni archeologici della Calabria, Simonetta Bonomi, torna a esprimere la sua contrarieta’ allo spostamento dei Guerrieri fuori regione. A restauro terminato, si sta cercando di rispettare la scadenza per riportarli nella loro sede naturale, il Museo nazionale della Magna Grecia di Reggio Calabria, entro la fine dell’anno. La proposta di farli ammirare ai visitatori dell’Expo 2015 era stata sollevata dal presidente della Fondazione Fiera di Milano e presidente del Sole 24 Ore, Benito Benedini, e accarezzata anche dal premier Enrico Letta. “Non e’ necessario che i Bronzi siano gli ambasciatori della Calabria – insiste Bonomi parlando all’Adnkronos – si potrebbero cercare altre soluzioni, individuare beni archeologici non cosi’ impegnativi che diventino attrazione per far venire la gente a Reggio Calabria a vedere i Bronzi. Questa ipotesi gia’ mi trova piu’ favorevole. Si potrebbero trovare diverse soluzioni in questa direzione“.