A Fuscaldo (Cs) denunciata ditta boschiva

images Il responsabile di una ditta boschiva di S.Benedetto Ullano e’ stato deferito alla Procura della Repubblica del Tribunale di Paola per la realizzazione di una pista di esbosco senza le prescritte autorizzazione e per furto di materiale legnoso. Ad intervenire in merito il personale del Comando Stazione del Corpo Forestale di Fuscaldo, dipendente dal Comando Provinciale di Cosenza, il quale a seguito di un controllo su alcune utilizzazioni boschive in localita’ ”Romani” nel comune di Fuscaldo ha accertato irregolarita’ nel taglio. La ditta boschiva che stava operando in tale zona aveva realizzato una pista forestale da usare per l’esbosco lunga oltre cento metri senza alcuna autorizzazione. Per realizzare la pista la ditta aveva tagliato anche alcune piante di Ontano che non ricadono pero’ nel progetto di taglio previsto ma in una area di proprieta’ del Comune di Fuscaldo e soggetta a vincolo idrogeologico. Oltre al deferimento all’autorita’ giudiziaria per i reati sopra citati allo stesso responsabile legale della ditta e’ stata elevata sanzione amministrativa per taglio di piante non consentito e movimento terra.