Fiumefreddo (Ct), uccide la madre, poi muore in ospedale

++ MADRE SI GETTA CON FIGLIO DA QUARTO PIANO, MORTA ++E’ deceduto nell’ospedale San Vincenzo di Taormina Pietro Battiato, il 31enne che all’alba di stamane ha ucciso la madre, Angela Zappalà, di 59 anni, sgozzandola con un coltello da cucina al culmine di una lite nella loro abitazione di Fiumefreddo di Sicilia, nel Catanese. L’uomo si era inferto una coltellata all’ addome ed era stato sottoposto ad un intervento chirurgico. Una delle cause dei contrasti familiari era legata all’attività di cartomante della donna.