Farmacista uccisa a Blufi (PA): folla ai funerali

Giuseppina JaconaSi sono svolti a Blufi, nel palermitano, i funerali di Giuseppina Jacona, 79 anni, la farmacista uccisa giovedi’ scorso durante una rapina da due uomini, subito arrestati. La messa e’ stata celebrata dal parroco Giuseppe Mure’ nella chiesa del Cristo Re. “Dobbiamo essere uniti e solidali – ha detto don Mure’ – in questo momento di dolore. Il sacrificio della dottoressa Jacona possa dare coraggio a tutti e costruire un paese di pace e di amore dove la violenza viene isolata e sconfitta”. Alla celebrazione era presenta anche il presidente del Federmarma Sicilia, Roberto Tobia, la rappresentante dei farmacisti rurali e, decine di sindaci, oltre a tantissimi colleghi di Jacona che sono arrivati dai comuni madoniti. Alla fine della celebrazione ha preso la parola il sindaco Calogero Brucato: “Non ci capacitiamo delle ragioni di quanto successo – ha detto – Giuseppina Jacona viveva la sua professione come missione e partecipava alla vita parrocchiale. A Blufi una mela marcia ha provocato tanto dolore. Devo sottolineare che la comunita’ non e’ stata omertosa, anzi ha permesso in pochi minuti di acciuffare i due banditi”. La salma della donna e’ stata trasferita a Carini, suo paese d’origine, dove sara’ tumulata.