Farmacista uccisa a Blufi (Pa), bottino rapina di 3.700 euro

Blufi-3-553x415E’ morta per 3.700 euro Giuseppina Jacona, 79 anni, la farmacista di Blufi, un paesino del palermitano, uccisa ieri con una coltellata alla gola durante un tentativo di rapina. La somma e’ stata recuperata dai carabinieri che ieri hanno arrestato i due banditi: Angelo Porcello, un pregiudicato di 50 anni che era ai domiciliari per ricettazione e Galdolfo Giampapa, 18 anni, fidanzato della nipote di Porcello. A sgozzare con una coltellata la vittima – l’arma e’ stata trovata in un cestino nella farmacia – e’ stato Porcello, mentre il Giampapa avrebbe fatto da palo. Porcello dopo il colpo e’ tornato a casa e si e’ cambiato gli abiti sporchi di sangue che sono stati trovati dai carabinieri. I due sono stati arrestati poco dopo il delitto grazie all’ aiuto dei testimoni che li avevano visti allontanarsi dalla farmacia.

Foto di Riccardo Lo Verso