Etna: conclusa attività stromboliana, aeroporto di Catania operativo

1461004_675511429146742_1224494958_nSi e’ conclusa intorno alle 6.50 di stamane l’attivita’ stromboliana dal Nuovo Cratere di Sud Est dell’Etna cominciata nel tardo pomeriggio di ieri. Stamane, con la conclusione dell’immissione di cenere nell’atmosfera, e’ tornato pienamente operativo lo scalo aereo di Fontanarossa, con la riapertura dei due spazi aerei sopra la citta’ chiusi ieri sera. Alte fontane di lava e forti boati, accompagnati dall’emissione di cenere – poi ricaduta sui paesi della fascia pedemontana a Nord Est dell’Etna – hanno caratterizzato anche quest’ultima fase parossistica del vulcano fino alla mezzanotte, ora dalla quale l’attivita’ vulcanica e’ andata lentamente scemando fino a concludersi del tutto. L’eruzione, monitorata dall’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia di Catania, ha dato vita a due piccole colate laviche, in direzione Sud ed Est, che sono ora in via di raffreddamento.