Esplosivo, chiesti 3 anni per Ciancimino

STATO-MAFIA: PM CHIEDE RINVIO A GIUDIZIO PER 11 IMPUTATI / SPECIALEI pm di Palermo Paolo Guido e Nino Di Matteo hanno chiesto la condanna a tre anni di Massimo Ciancimino, accusato di detenzione e cessione di esplosivo. Due anni sono stati chiesti per Giuseppe Avara, cui Ciancimino avrebbe consegnato una parte dei candelotti di tritolo, che gli sarebbero stati dati a scopo intimidatorio, perche’ se ne disfacesse.