Enna, omicidio di Vanessa Scialfa: condannato a 30 anni il fidanzato

Scialfa_LoPresti--400x300Il gup di Enna ha condannato a 30 anni di reclusione Francesco Lo Presti, 35 anni, accusato dell’omicidio di Vanessa Scialfa, la sua fidanzata ventenne assassinata nell’aprile 2012. La madre della vittima, Isabella Castro dopo la sentenza ha detto: ‘‘Non lo perdonerò mai. Ha scelto il rito abbreviato solo per avere uno sconto di pena”. L’omicida arrestato qualche giorno dopo il ritrovamento del cadavere di Vanessa confessò di averla soffocata per gelosia.