Dal governo 110 milioni di euro per gli “Lsu” della Regione Calabria

+++ FLASH +++ LETTA, A GIUGNO STOP PAGAMENTO IMU +++ FLASH +++110 milioni di euro per il 2014 da destinare ai lavoratori socialmente utili (Lsu) e di pubblica utilità della Regione Calabria, per le finalità previste da un decreto del 1997 (25 marzo n.67, convertito dalla legge 23 maggio 1997 n.135), per “venire incontro alle esigenze dei lavoratori appartenenti a categorie non inquadrate nei ruoli degli enti territoriali e che pur svolgono funzioni amministrative essenziali per quegli enti”. È quanto prevede la bozza di un emendamento al ddl Stabilità predisposto dal governo, di cui Public Policy è in possesso. Rispetto al testo originale del ddl, l’emendamento punta a incrementare di 10 milioni le risorse stanziate. Ma non spiega, per il momento, come farà fronte all’aumento.