Crotone, XI giornata nazionale della sicurezza nelle scuole

imagesNota Stampa Responsabile Rete Sca Crotone, Dott.ssa Antonella De Vennera:

Anche quest’anno il SETTORE – SCUOLA di CITTADINANZATTIVA ha promosso, nell’ambito della campagna IMPARARESICURI 2013, nei giorni 22 e 23 novembre,
l’XI GIORNATA DELLA SICUREZZA NELLE SCUOLE, a cui l’assemblea territoriale di Crotone ha, come sempre, aderito con entusiasmo perché crede fortemente nell’importanza di sensibilizzare le istituzioni, gli studenti e le famiglie su una problematica che coinvolge le nuove generazioni. Grazie al lavoro sinergico e alla perseverante collaborazione fra tutti gli attori,si potrà risolvere e superare la carenza di sicurezza che è ancora presente in gran parte dei nostri edifici scolastici.
Gli Istituti di Crotone e provincia, invitati a partecipare, hanno organizzato attività e prodotto fotografie, filmati e relazioni.
L’ IPSIA “A.M. Barlacchi” di Crotone, guidata dai docenti Fedele Chiazza e Giovanni Bellizzi, ha messo a punto la gestione dell’emergenza incendi, con la verifica del funzionamento degli idranti, seguita da una prova di evacuazione a cui hanno partecipato tutti gli studenti.
L’Istituto Comprensivo “M. G. Cutuli” di Crotone, ha riunito alcune classi della scuola elementare e della scuola media trattando, con la docente Giulia Pitaro, la gestione di vari eventi calamitosi. La prof.ssa Pitaro si è soffermata soprattutto sui fenomeni naturali a noi più noti quali alluvioni e terremoti, proponendo agli alunni slides contenenti giochi didattici realizzati dalla RETE SCUOLA DI CITTADINANZATTIVA.L’ Istituto Comprensivo “Rosmini” di Crotone, l’Ist. Comprensivo “Gioacchino da Fiore” di Isola C. R., l’Ist. Comprensivo “Diodato Borrelli” di Santa Severina hanno effettuato le esercitazioni ed i sondaggi proposti dalla SCA di Crotone su sicurezza degli edifici e sicurezza personale. La risposta fornita dalle scuole dimostra la crescente sensibilità sulle tematiche inerenti la sicurezza e la preparazione che gli studenti stanno via via maturando negli anni per acquisire buone pratiche che, tradotte in comportamenti corretti, possono evitare le tragedie che ancora, purtroppo, si verificano nel nostro Paese.Pertanto l’assemblea di CITTADINANZATTIVA – KR intende ringraziare i Dirigenti Scolastici, il personale docente ed ATA di tutte le scuole partecipanti a questa iniziativa e si augura che l’adesione sia sempre più consistente e proficua negli anni futuri.