Crollo di Piana degli Albanesi (Pa): morto anche il secondo operaio, i due erano fratelli

ESTATE: CALDO, IN LIGURIA ALTE TEMPERATURE MA NESSUNA EMERGENZADopo Salvatore Parisi, 40 anni, anche il fratello Giuseppe Parisi, 28 anni, è morto in seguito al crollo di una palazzina in via Matteotti a Piana degli Albanesi (provincia di Palermo). Giuseppe è stato immediatamente soccorso e trasportato in gravissime condizioni all’ospedale Civico di Palermo. Purtroppo per lui, come per il fratello, non c’è stato nulla da fare.

Ancora da stabilire le cause del crollo. I due operai, originari di Belmonte Mezzagno, stavano ristrutturando l’immobile. Al momento del crollo si trovavano all’esterno, su un’impalcatura che è stata travolta dai detriti ed ha ceduto a sua volta. Attualmente il cadavere di Salvatore Parisi è ancora bloccato sotto le macerie. Con i due fratelli lavoravano altri tre operai, tutti loro parenti, che però non hanno subito conseguenze. Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco e le forze dell’ordine, che dovranno accertare le cause del cedimento strutturale dello stabile.