Cosenza: parte la settima edizione del Festival del fumetto e delle arti visive

Cosenza parte la settima edizione del Festival del fumetto e delle arti visivePresentata la settima edizione de ”Le Strade del Paesaggio”, Festival del fumetto e delle arti visive, promosso dalla Provincia di Cosenza in partinariato con Cluster e in programma a Cosenza da domani, 8 novembre, al primo dicembre. Il Mistero e’ il tema scelto per la Kermesse. Per la kermesse, un cartellone dinamico che anche quest’anno unisce una proposta culturale fruibile dal grande pubblico a momenti didattici e di alta formazione per futuri professionisti nel settore della creativita’. L’edizione che parte domani, alle 16,00, nella Galleria d’Arte Provinciale Santa Chiara, ha quale testimonial Dylan Dog, fra i piu’ amati personaggi del fumetto italiano di tutti i tempi. A declinare ed interpretare la narrazione misteriosa proposta dal Festival saranno invece artisti internazionali e giovani disegnatori espressione del genius loci che con grande personalita’ e credibilita’ stanno iniziando il loro percorso artistico. Alcuni, questi ultimi, fra i 460 giovani che negli anni hanno partecipato alla formazione proposta da le Strade del Paesaggio. Nel corso dei giorni del Festival, mostre, incontri, concerti, laboratori per caratterizzare la citta’ bruzia come citta’ del fumetto, in cui l’arte sequenziale ne racconta la storia e le tradizioni. A dettagliare il corposo programma in un incontro con la stampa, tenuto in Provincia, sono stati il presidente Mario Oliverio, l’assessore alla Cultura Maria Francesca Corigliano, il dirigente del Settore Programmazione Giovanni Soda, il direttore artistico Luca Scornaienchi, il presidente di Cluster Francesco Loreto.