Comune di Reggio, vertenza PEO: le precisazioni dei commissari

Comune dI Reggio CalabriaNota Stampa della Commissione Straordinaria di Reggio:

In riferimento alle recenti notizie di stampa relative alla c.d. vertenza PEO, dalle quali emergerebbe, da parte di questa Commissione Straordinaria, un atteggiamento atto a determinare una “interruzione delle relazioni sindacali”, corre l’obbligo di precisare quanto segue:
Questa Commissione ha l’obbligo e il dovere di dare esecuzione alla precisa disposizione contenuta nell’ordinanza dell’Autorità Giudiziaria del 20/5/2013, con la quale si dispone “immediata sospensione della efficacia della contrattazione integrativa censurata ed oggetto di domanda e la conseguente sospensione degli effetti di questa, ivi comprese l’erogazione della progressione economica orizzontale (PEO) e dei benefici economici connessi alla stessa”
La sospensione dell’ erogazione della progressione economica orizzontale è, dunque, l’effetto di una sospensione dell’efficacia della contrattazione integrativa già proposta dal Tribunale con ordinanza immediatamente esecutiva.
La stessa ordinanza è stata, peraltro, confermata dal Tribunale di Reggio Calabria- Sez. lavoro in composizione collegiale, in esito al reclamo proposto dalle organizzazioni sindacali di categoria.
Essa, pertanto, non può essere in alcun modo disattesa da questa Commissione Straordinaria.
Quanto sopra, non preclude affatto la parallela attività di rinegoziazione degli accordi contrattuali che questa Commissione sta continuando a portare avanti senza alcuna preclusione ad incontri ed all’instaurazione di ulteriori tavoli tecnici con le rappresentanze sindacali, come dimostra, da ultimo, l’incontro tenutosi stamani presso le sedi di Palazzo San Giorgio.
Pertanto, ferma restando la necessità di procedere con l’attuazione dell’ordinanza dell’Autorità Giudiziaria, la Commissione conferma la propria disponibilità, per come più volte già ribadita, a partecipare, con immediatezza, ad un tavolo tecnico con le rappresentanze sindacali, finalizzato all’individuazione delle soluzioni più idonee a superare le criticità evidenziate nella relazione redatta dal MEF il 19/8/2011.