Comitato Pendolari Sicilia commenta dichiarazioni Bartolotta: “apatia politica siciliana continua”

trenoIl Comitato Pendolari Sicilia ha commentato con la seguente nota le dichiarazioni dell’assessore regionale Infrastrutture e Mobilità Antonino Bartolotta, intervenuto al congresso CGIL “Lavoro e Sviluppo”. Ecco cosa afferma il Comitato:

Al congresso CGIL “Lavoro e Sviluppo” l’Assessore Bartolotta ha rilasciato alcune dichiarazioni che ci fanno capire come la Regione Sicilia continui a lanciare slogan futuristici evitando accuratamente di intervenire immediatamente sullo smantellamento continuo del trasporto ferroviario in Sicilia. E’ chiaro che quanto viene quotidianamente dismesso non verrà mai più ripristinato. Inversione di tendenza rispetto al passato? Noi piuttosto registriamo una continuità disarmante nel perpetrare una subdola dismissione del trasporto ferroviario in Sicilia. E’ facile parlare di investimenti futuri, di Contratto Istituzionale di Sviluppo, ma si tace sempre sul Contratto di Servizio. Il resto d’Italia vola, la Sicilia arretra. E’ dire che in Sicilia abbiamo un’Assemblea Regionale con un’autonomia fin troppo ampia. A cosa è servita questa autonomia? Lo sappiamo fin troppo bene. Sicuramente non alla popolazione, non agli investimenti in infrastrutture e servizi. Chiedetelo a chi è costretto a spostarsi quotidianamente sui treni… E purtroppo l’apatia ferroviaria della politica siciliana continua…