Casinò in Sicilia: via libera dell’Ars per Taormina e Palermo

taormina1-400x215Via libera in prima commissione dell’Assemblea regionale siciliana al disegno di legge voto per l’istituzione di un Casinò a Taormina. La norma è stata emendata in inserendo la possibilità dell’apertura di un secondo Casinò nell’area di Palermo.

“Si tratta – dichiara Lino Leanza, primo firmatario – di un’ulteriore attrattore turistico per la Sicilia e, al tempo stesso, di un modo per riequilibrare l’offerta con altre regioni italiane ed europee. I Casinò esistono in altre aree del Paese e non si comprende perché non si dovessero realizzare anche in Sicilia”.

Più problematici esponenti dei Democratici e riformisti per la Sicilia e del Pdl: “La normativa che impedisce di fatto l’apertura di case da gioco nella nostra regione deriva da una legge nazionale, oggi da considerare anacronistica. Ecco perché avremo l’atteso incontro con il ministro dell’Interno Angelino Alfano per tentare di dipanare l’intricata matassa e provare superare definitivamente l’impasse legislativo nazionale”.