Calabria, lavoratori Lsu-Lpu infuriati: “il blocco dell’A3 è solo l’inizio…”

protesta”Il blocco dell’Autostrada e’ solo una prima azione di lotta del sindacato nei confronti del Governo nazionale e regionale che continuano ad essere poco attenti ai problemi degli Lsu-Lpu e al precariato in generale”. Lo afferma, in una nota, il segretario generale della Uil calabrese, Roberto Castagna. ”Diciamo basta ad una politica di rigore – prosegue Castagna – che non aiuta la crescita e lo sviluppo del paese ed impoverisce, sempre di piu’, le classi piu’ deboli. Diciamo basta ad un governo regionale che rinvia le decisioni, non mantiene glia accordi che sottoscrive e dimostra poca sensibilita’ ai problemi dei lavoratori precari. Chiediamo al presidente Scopelliti di assumere l’impegno nei confronti degli Lsu-Lpu relativamente alla copertura dell’intero 2013, all’attivazione del Tavolo romano per la stabilizzazione di questi lavoratori e alla richiesta delle risorse che servono per gli ammortizzatori sociali. Se non ci saranno immediati segnali di inversione di rotta, continueremo ad attuare forme di proteste ad oltranza”.